Applicazione

Campo d'impiego

I dispositivi di comando vengono montati in quadri elettrici, pannelli di comando, pulpiti di comando a due mani e nel settore ascensoristico. Con l'azionamento manuale, il dispositivo avvia oppure termina sequenze operative e processi funzionali.

Sono disponibili come pulsante a pressione, oscillante, a chiave o come interruttore d'arresto d'emergenza. I dispositivi d'arrresto d'emergenza sono collegati nel circuito di sicurezza della macchina o dell'impianto. Soddisfano i requisiti sec. EN 60204-1

Progettazione e funzionamento

I dispositivi di comando hanno un diametro di montaggio Ø 22.5 mm e sono adatti per spaziature di 30 mm tra i centri. Soddisfano il grado di protezione IP 65/67 e hanno doppio isolamento secondo la classe II.

L'azionatore è collegato all'interruttore ES 14 tramite un elemento di fissaggio a baionetta. Sono disponibili i seguenti elementi con commutazione lenta: pulsanti d'arresto d'emergenza, pulsanti con o semza membrana, selettori, pulsanti oscillanti e interruttori a chiave.

Tutti i dispositivi di comando riportati in questa sezione recano il marchio CE secondo la Direttiva Bassa Tensione 06/95/CE e i pulsanti d'arresto d'emergenza secondo la Direttiva Macchine 2006/42/CE.

Prodotti »