Sicurezza porte

La porta è aperta o chiusa? Quando non si è certi e lo spazio è vasto o la sala comandi è lontana, gli interruttori di posizione possono venire in aiuto. Un interruttore di posizione con un azionatore adatto viene semplicemente montato sulla porta che necessita di monitoraggio. L'interruttore trasmette un segnale non appena la porta viene aperta. In alternativa ai convenzionali interruttori di posizione con cavo, si può utilizzare anche la versione wireless.

Sicurezza porte

Specifiche

Quando si utilizzano interruttori wireless, è importante verificare che la portata del segnale sia sufficiente. Inoltre, se la struttura o l'impianto trattano energia, oppure immagazzinano o processano materiali infiammabili, che potrebbero diventare esplosivi a contatto con l'aria, è necessario che vengano soddisfatti i requisiti della protezione antideflagrante.

Realizzazione

Queste esigenze possono essere soddisfatte in modo molto elegante con l'utilizzo di interruttori di posizione wireless che lavorano secondo il principio di "energy harvesting". L'energia cinetica generata dall'azionamento del pistoncino viene trasformata in energia elettrica da un generatore di energia elettrodinamico. Questa piccola quantità di energia è sufficiente per la trasmissione del segnale al ricevitore. Ciò significa che gli interruttori non necessitano né di cavi per l'alimentazione o per il segnale, né di una batteria. E particolarmente interessante per le applicazioni legate all'energia: questa tecnologia è disponibile anche nella versione "wireless Ex", per le zone a rischio di esplosione.

Vantaggi per il cliente

Gli interruttori di posizione wireless possono essere montati nel luogo desiderato con estrema facilità, senza la messa in posa di alcun cavo e, se necessario, in un secondo momento possono essere spostati altrove. Sulla base di questi interruttori wireless, si possono realizzare completi sistemi di "sicurezza wireless" - anche utilizzando interruttori "wireless Ex".

Sicurezza porte