Elettroserrature di sicurezza

A differenza dei tradizionali interruttori di sicurezza, le elettroserrature di sicurezza dispongono di un meccanismo di bloccaggio aggiuntivo, che mantiene il dispositivo di protezione bloccato fino a quando non si sono arrestati funzioni o movimenti pericolosi nell'area di lavoro della macchina.

Le elettroserrature di sicurezza sono sempre più spesso utilizzate per evitare l'interruzione del processo dovuto all'apertura di una porta di protezione. Questo contrinuisce a mantenere elevati tassi di produttività e ad evitare lunghi riavvii o fermi di diversi impianti produttivi interconnessi. In questo caso, pertanto, il focus è meno sulla sicurezza della macchina e più sull'affidabilità di processo.

Le elettroserrature di sicurezza di steute sono conformi a tutti i requisiti e normative relativi alla sicurezza della macchina. Accanto alla serie STM per l'automazione generale, sono disponibili diverse serie per gli ambienti a rischio di esplosione.

In combinazione con i moduli relé di sicurezza o altre unità di valutazione, le elettroserrature di sicurezza steute raggiungono SIL 3 secondo EN 62061 e Pl e secondo EN ISO 13849-1.