Interruttori a fune e interruttori di emergenza a fune

Apparentemente i due tipi di interruttore sono molto simili, ma hanno funzioni e obiettivi fondamentalmente diversi. In entrambi i casi, la trazione della fune attiva un segnale. Gli interruttori a fune sono utilizzati, ad esempio, per aprire o chiudere cancelli elettrici, mentre gli interruttori di emergenza a fune svolgono compiti di sicurezza. Quando la fune viene tirata, azionano una funzione d'arresto d'emergenza.

Interruttori di emergenza a fune

Un "cavo d'arresto d'emergenza esteso": una buon modo per riassumere la funzione degli interruttori di emergenza a fune. La funzione d'arresto d'emergenza può essere attivata da qualsiasi punto lungo la fune, che può essere lunga fino a 130m. Tra le applicazioni vi sono sistemi di trasporto e nastri trasportatori, o impianti in cui vi siano ampie zone pericolose, ad esempio nei settori della lavorazione del legno o dell'imballaggio.

Tutti gli interruttori di emergenza a fune steute sono conformi a EN ISO 13850 ("Sicurezza della macchina - arresto d'emergenza - principi di progettazione"). Sono dotati di monitoraggio rottura fune integrato, garantendo così che si attivi la funzione d'arresto d'emergenza in casodi rottura della fune.

Oltre agli interruttori di emergenza a fune per l'ingegneria meccanica in generale, la gamma steute include anche serie adatte a condizioni ambientali estreme e ad aree a rischio di esplosione, nonché versioni speciali "mining" per l'industria mineraria.

Interruttori a fune

One pull of the wire and a rolling gate opens or closes. This is a typical application for a pull-wire switch actuated by manual pulling. Variants exist with or without a locking function. The pull-wire switches without a locking function transmit a single switching impulse when actuated. Devices with a locking function, on the other hand, trigger the switching impulse repeatedly until re-actuated.

steute has a wide range of pull-wire switch series for general automation. Plus a number of remote control pull-wire switches, which communicate with the receiver unit by radio. Assembly and installation are reduced to a minimum in such switches. The electrical energy for signal transmission is acquired through "energy harvesting": a miniaturised electrodynamic energy generator converts the kinetic energy produced when the wire is pulled.

The business unit "Extreme" offers various switchgear series differing with regard to their protection class, degree of explosion protection, switch size and temperature range. The Extreme product range also includes a wireless Ex-protected pull-wire switch variant.