Ricevitori e ripetitori wireless

I ricevitori wireless vengono montati nei quadri elettrici. Ricevono e processano i segnali loro inviati dai dispositivi di commutazione wireless all'interno del campo. Sono disponibili diversi modelli per il montaggio su guide DIN, che differiscono, ad esempio, per larghezza e numero di uscite a relè (una, due o quattro). Oltre ai ricevitori con uscite a relè, la gamma include anche varianti con gateway RS-232 e TCP/IP.

Poiché solitamente i ricevitori sono montati all'interno di quadri elettrici situati fuori dalle zone Ex, possono anche processare segnali wireless provenienti da interruttori wireless antideflagranti.

L'assegnazione dei ricevitori wireless ai rispettivi dispositivi di commutazione è molto semplice e richiede solo pochi passaggi, in modalità Teach-in.

Per amplificare il segnale e aumentare la distanza tra trasmettitore e ricevitore è possibile utilizzare dei ripetitori. I ripetitori di primo livello duplicano la distanza wireless, mentre la combinazione di ripetitori di secondo livello può aumentare ulteriormente la distanza del segnale wireless.