sWave.NET® - The future is networked

Extremely low-energy wireless sensor networks - a technological challenge

With sWave.NET® steute presents the next logical development step in connection with the integration of switchgear in the industrial data world. Access points facilitate a direct link between wireless switchgear in the field and existing IT platforms – without the need for an application server or middleware. sWave.NET® thus opens up a wealth of new possibilities for the exchange of information and data across very different branches of industry and applications.

Benefits and features:

  • Low configuration effort required thanks to dynamic self-organisation
  • High error tolerance and transmission reliability
  • Long transmission range: up to 60 m indoors and 700 m outdoors
  • Hundreds of wireless switches and sensors within one network
  • Extensive product range of low-energy, network-compatible wireless switchgear
  • Flexible connection to and integration in customer IT systems (ERP, PPC, PDA, WMS…)

sWave® 2.4 GHz-safe

A new system with essential advantages

In order to offer a reliable, manageable and practicable wireless technology steute has developed especially for safety-related industrial application the wireless system »sWave® 2.4 GHz-safe«

On the basis of years of experience with different wireless technologies, a new system has been designed with essential advantages:

  • low energy consumption
  • fast link connection
  • low costs
  • long battery life

All requirements regarding robust and safe application in an industrial environment are met.

The new wireless standard has been especially designed for the requirements of machine and plant engineering. It meets high safety standards: The TÜV evaluation according to ISO EN 13849-1 Performance Level PL d or according to IEC 62061 SIL 2. The signal transmission is reliable even under unfavourable environmental conditions.

High interference resistance

sWave® 2.4 GHz-safe has been optimised for a sensing range of 15 m under consideration of perturbation that is evident in a production site. Safety-related signals are transmitted wireless without disturbing cables. The values can be depending on the environmental conditions go below or beyond target.

sWave® 2.4 GHz

Campi di applicazione della tecnologia wireless

Gli interruttori a pedale wireless offrono molti vantaggi nell'ingegneria meccanica ed impiantistica, per diversi motivi. Da una parte, i cavi rappresentano pericolosi ostacoli; dall'altra, i cavi riducono l'ergonomicità, dal momento che l'operatore non può posizionare il pedale liberamente davanti alla macchina. Questa tecnologia, che funziona nella frequenza libera 2.4 GHz, offre elevata affidabilità e robustezza.

Coesistenza wireless

La maggior parte delle tecnologie wireless in uso oggi lavorano sulla banda di frequenza 2.4 GHz. I dispositivi che utilizzano queste tecnologie wireless sono diventati parte integrante dell'infrastruttura in uffici ed impianti produttivi. Nei casi in cui WLAN, IEEE 802.15.4 (ZigBee) ed sWave® 2.4 devono funzionare in parallelo, la banda di frequenza 2.4 GHz lavora a piena capacità. Tramite una procedura speciale, è garantita una coesistenza con sWave® ed altre tecnologie.

Caratteristiche particolari

  • Specifico sistema wireless per un'elevata affidabilità
  • Tecnologia wireless 2.4 GHz a risparmio energetico
  • Breve tempo di connessione dopo il »Power On« (< 200 ms)
  • Breve tempo per lo scambio di dati (20 ms)
  • Basso consumo energetico
  • Coesistenza con WLAN e Bluetooth
  • Funzionamento parallelo di diverse unità di trasmissione e ricezione senza interferenze, tramite una speciale procedura di »pairing«

Tecnologia

  • Procedura frequency hopping banda 2.4 GHz ISM
  • Frequency hopping con procedura FSK con 8 canali in 4 gruppi di frequenze
  • Utilizzabile in tutto il mondo
  • Nessuna limitazione alla durata di utilizzo in riferimento al duty cycle

sWave® 868 / 915-e MHz autosufficiente, bidirezionale

Ovunque debbano essere posizionate, controllate e monitorate parti mobili di macchine ed impianti, i cavi sono inopportuni o rappresentano un intralcio, limitando l'accessibilità all'impianto. La soluzione: dispositivi di comando autosufficienti, wireless, applicati per lo sblocco di elettroserrature su recinzioni di sicurezza e dispositivi di protezione. Interruttori di posizione wireless, che posizionano, controllano e monitorano macchine ed impianti.

sWave® 868 / 915-b MHz a batteria, bidirezionale

Campi di applicazione della tecnologia wireless
I sensori industriali, come ad esempio i sensori induttivi wireless, i sensori GMR oppure i sensori ottici wireless, per lavorare richiedono ulteriore energia. Questi sensori traggono l'energia necessaria da una potente batteria a lunga durata, integrata nel sensore stesso (es. interruttori di posizione, dispositivi di controllo, sensori wireless senza contatto).

Caratteristiche particolari

  • Collegamento wireless bidirezionale, autosufficiente
  • Grande distanza di commutazione: fino a 60 m internamente e 700 m esternamente
  • Nessuna interferenza con sistemi DECT, WLAN, PMR, ecc.
  • Buona integrazione in sistemi di automazione
  • Brevi telegrammi (duty cycle piccolo) implicano una bassa probabilità di collisione
  • Possibile anche con funzionamento a batteria
  • Possibilità di sensori wireless senza contatto

EnOcean

La tecnologia wireless EnOcean è già consolidata come tecnologia per edifici e applicazioni ecologiche ed intelligenti. Ovunque sia richiesta una interoperabilità con lo standard EnOcean ISO/IEC 14543-3-10 per applicazioni industriali, questo standard viene integrato nei nostri interruttori e sensori wireless. E' stato ottimizzato per sistemi wireless unidirezionali, sulla base di un sistema di energy harvesting.

EnOcean® - requisiti per l'utilizzo di questa tecnologia wireless

I sensori industriali, ad esempio i sensori induttivi wireless, i sensori GMR oppure i sensori ottici wireless, per funzionare richiedono ulteriore energia. Questi sensori traggono l'energia necessaria da una potente batteria a lunga durata, integrata nel sensore stesso (es. interruttori di posizione, dispositivi di controllo, sensori wireless senza contatto).

Caratteristiche particolari

  • Collegamento wireless autosufficiente
  • Grande distanza di commutazione: fino a 30 m internamente e 300 m esternamente
  • Trasmissione sicura nella gamma di frequenza 868 MHz
  • Nessuna interferenza con sistemi DECT, WLAN, ecc.
  • Semplice estensione del sistema, che consente di includere prodotti di altre Case
  • Buona integrazione in sistemi di automazione
  • Brevi telegrammi (duty cycle piccolo) implicano una bassa probabilità di collisione
  • Possibile anche con funzionamento a batteria
  • Possibilità di sensori wireless senza contatto
  • Disponibile nella versione Ex per la zona 1 e 21